Curiosità

Consigli utili per il tuo benessere!

Dieta ricca di fibre: cosa non può mancare



Seguire una dieta ricca di fibre è molto importante per il benessere del nostro organismo.

Le fibre infatti, sono fondamentali per garantire la regolarità intestinale e combattere la stitichezza.

Ma non solo, secondo recenti studi i benefici delle fibre non si fermerebbero alla digestione, ma contribuirebbero a normalizzare i livelli di zucchero e di colesterolo nel sangue.
Quest’ultima proprietà in particolare, è svolta dalle fibre solubili contenuti nei legumi e nella frutta, mentre le fibre insolubili che si trovano nella verdura e nei cereali integrali sono quelle che aiutano la regolarità intestinale.

Ma vediamo insieme cosa non può mancare in una dieta ricca di fibre:

1.   Frutta
Potremmo passare ore a parlare degli innumerevoli motivi per cui è bene mangiare frutta ogni giorno, ma per ora vi basti sapere che sono tra gli alimenti più ricchi di fibre. In particolare, le mele contengono circa 4 grammi di fibre! Ma possiamo citare anche kiwi, pere, lamponi, avocado, prugne e molti altri. Senza dimenticare la frutta secca!
 
2.   Ortaggi
Anche gli ortaggi rientrano tra quegli alimenti che non possono mancare in un’alimentazione ricca di fibre. Tra questi, un’ottima fonte di fibre sono i piselli: anche solo una porzione può arrivare a contenere fino a 400 grammi di fibre! Ma anche il cavolo in tutte le sue varietà ne contiene in notevoli quantità, per non parlare della cipolla, dei fagioli, delle lenticchie, dei carciofi, dei finocchi ecc.
 
3.   Cereali
Molto preziosi per l’apporto di fibre sono soprattutto i cereali integrali, in cui possiamo trovare dai 2,5 ai 22 grammi di fibre ogni 100 grammi.
Possiamo citare sicuramente il mais, l’avena, il miglio, la quinoa e il grano saraceno, ma anche cereali meno conosciuti come il bulgur, molto usato in Medio Oriente.

Data pubblicazione 05 gennaio 2017