Curiosità

Consigli utili per il tuo benessere!

Come preparare le tagliatelle ai funghi porcini


Semplicissime da preparare, le tagliatelle ai funghi porcini sono uno dei primi piatti che più caratterizzano l’autunno.

Meglio ancora se fatte in casa, è importante innanzitutto che le tagliatelle siano state realizzate con la pasta all’uovo. Questa particolarità permette infatti di assorbire al meglio i sapori dei funghi porcini e donare la giusta cremosità al piatto.

Siete pronti per iniziare?

Ingredienti per 4 persone:

  • 400g di tagliatelle all’uovo

  • 500g di funghi porcini

  • 35g di olio extravergine d’oliva

  • Prezzemolo

  • 2 spicchi d’aglio

  • Sale fino q.b.

Procedimento

Pulite i funghi porcini avendo cura di eliminare la parte finale del gambo con un coltellino, in modo da togliere i residui di terra.

Sarebbe preferibile evitare di sciacquarli, poiché potrebbero assorbire troppa acqua rovinando in questo modo il sapore. In alternativa, meglio utilizzare una piccola spazzola per eliminare anche gli ultimi residui.

Una volta puliti i porcini, mettete a soffriggere uno spicchio d’aglio in una padella assieme all’olio, aspettando che abbia assunto una colorazione dorata per toglierlo e aggiungere i porcini tagliati a fettine. Lasciate poi cuocere per circa 10 minuti

Nel frattempo, lasciate cuocere le tagliatelle per qualche minuto in acqua salata, dopodiché scolatele e unitele ai funghi porcini.

Un trucco dello chef? Conservate un bicchiere di acqua di cottura e aggiungetelo un poco alla volta per donare ancora più cremosità al vostro piatto.

Le vostre tagliatelle ai funghi porcini sono pronte per essere gustate!

 

Data pubblicazione 05 ottobre 2017