Curiosità

Consigli utili per il tuo benessere!

Alla scoperta delle castagne: tutte le proprietà del frutto dell’autunno


Presenti soprattutto nelle zone montane, le castagne sono il frutto del
Castagno europeo o Castanea sativa.

A differenza dei marroni, prodotti tramite coltivazione e con caratteristiche più standardizzate, le castagne hanno dimensioni e sapore variabile tra loro anche se frutto dello stesso albero.

Vediamo le principali proprietà che caratterizzano questo succulento frutto autunnale.

Innanzitutto, è bene specificare che la castagna è un alimento particolarmente nutriente: proprio per questo motivo fino a pochi decenni fa rappresentava la principale fonte alimentare delle popolazioni montane, tanto da far meritare al castagno l’appellativo di “albero del pane”.

Sono poi ricche di calorie (ben 174 ogni 100 grammi!) e di carboidrati amidacei, caratteristica che gli permette di svolgere un’importante funzione saziante e di sostituirsi all’occorrenza al pasto principale.

Inoltre, sono una fonte importante di Sali minerali quali potassio, fosforo, sodio, magnesio, calcio, cloro e ferro.

La presenza di fibre poi, le rende un frutto altamente digeribile e molto utile in caso di stipsi e squilibri intestinali.

Per quanto riguarda l’uso in cucina invece, le castagne sono un alimento molto versatile. Possono infatti essere arrostite, bollite, cotte al forno oppure essere utilizzate per realizzare il tradizionale castagnaccio.

Buone notizie infine anche per i celiaci: le castagne sono prive di glutine, il che rende la sua farina un’ottima alternativa ai classici cereali gluten-free!

 

Data pubblicazione 12 ottobre 2017